Simply Beach, appllicazione in Apple store che proponeva  di costumi da bagno e cancellata da App Store

Simply Beach, applicazione in Apple store che proponeva di costumi da bagno e cancellata da App Store

Nei giorni scorsi tutte le applicazioni il cui contenuto era interpretabile come erotico sono state rimosse dall’App Store.

Prendendo come fonte¬† “The Apple Lounge” (http://www.theapplelounge.com/) apprendiamo che “un‚Äôondata di puritanesimo si √® abbattuta su App Store“, tanto che alcuni siti sono caduti nella censura di Apple pur non avendo contenuti scabrosi, come ad esempio le applicazioni che proponevano semplici costumi da bagno come quello in figura.

Phil Schiller, Vice Presidente a capo della divisione Worldwide Product Marketing di Apple, ha spiegato al New York Times :
“Siamo arrivati ad un punto in cui ricevevamo proteste da donne secondo cui il contenuto stava diventando troppo degradante e  obiettabile e da genitori che erano arrabbiati per ciò che i propri figli potevano vedere.”

Sempre secondo “The Apple Lounge”, al di l√† delle proteste formali dei genitori, una motivazione di questa pulizia potrebbe essere il lancio sul mercato dell’iPad:Le famiglie e i ragazzini sono sicuramente uno dei target a cui punta Apple con il proprio Tablet“; va da se che la strategia d’immagine di apple che bandisce le applicazioni¬† erotiche pu√≤ essere funzionale ad una migliore penetrazione del prodotto in questa fascia.

C’√® da dire, quindi, che a differenza del mercato dei computers, i nuovi device quali l’iphone e l’ipod vengono acquistati e utilizzati¬† pariteticamente dall’universo femminile. Sono certo, quindi,¬† che l’azione di Apple non sia legata esclusivamente a logiche puritane, ma con tutta probabilit√† a Cupertino si √® puntato ad una protezione d’immagine che potrebbe offuscarsi se si seguisse la mera e semplice logica del profitto.

Sembra comunque che la Apple abbia in cantiere l‚Äôapertura di una sezione “explicit” in App Store destinata alle sole applicazioni a contenuto “esplicito” (Hot? , sex ?).

Categoria Explicit in Apple store

Categoria Explicit in Apple store

Come potete vedere in figura nei giorni precedenti ,  tra le possibili Categorie selezionabili per una applicazione al momento dell’upload con iTunes Connect, era comparsa anche la sezione “Explicit”, che comunque sembra non appaia più e in ogni caso questa categoria attualmente non compare su App Store.

Resta quindi da capire come la Apple intenda aprire e gestire una sezione explicit , ovvero “per adulti“,e limitare l‚Äôaccesso a queste applicazioni di tipo erotico. Si potrebbe adottare una soluzione di tipo “Parental Control” anche se¬† attualmente la password viene richiesta solo nel momento in cui viene effettuato il download di una applicazione e non durante la consultazione dell‚ÄôApp Store…